salta la navigazione

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Attività Responsabilità sociale d’impresa e bilancio sociale

Bilancio Sociale 2003 della Cooperativa Sociale ACLI

Il secondo Bilancio Sociale della Cooperativa Sociale ACLI è l’esito positivo di uno sforzo di innovazione e miglioramento del precedente rapporto. Coniuga felicemente continuità con il passato e sperimentazione rivolta al futuro. Il bilancio sociale 2003 ha superato ampiamente i limiti del precedente documento aumentando le informazioni sugli stakeholder esterni, coinvolgendo attraverso la realizzazione di due focus group gli stakeholder nella valutazione e fornendo per tutti i dati un confronto con l’anno precedente.

Il bilancio sociale della Cooperativa Sociale ACLI è frutto dell’intreccio di due processi organizzativi:

Il primo processo si configura come potenziamento dell’attività socio-gestionale: raccoglie i diversi momenti che la cooperativa si è data per ripensare e ridefinire la propria identità; per cogliere l’effettivo valore sociale prodotto dal lavoro dei propri soci; per cercare un’efficace integrazione dei diversi strumenti gestionali (in particolare quello del sistema di qualità ISO). Questo processo è stato supportato:
-  da una formazione continua di diversi membri dello staff dirigenziale della cooperativa sul tema della responsabilità e del bilancio sociale;
-  dall’identificazione di una figura di riferimento per il coordinamento del bilancio sociale (che è lo stesso responsabile della qualità);
-  dalla costituzione di un’équipe che partecipa e collabora a tutte le fasi di realizzazione del bilancio sociale, apportando il proprio contributo professionale. Il secondo processo organizzativo è originato dalla partecipazione della Coop ACLI (in quanto socia del Consorzio Leonardo), al progetto di iniziativa comunitaria EQUAL denominato NEXUS. Tra gli obiettivi del progetto NEXUS, tuttora in corso, vi è infatti quello di supportare le cooperative sociali, socie di Leonardo, alla realizzazione del bilancio sociale seguendo un approccio caratterizzato dallo sviluppo di uno schema caratterizzato dai seguenti elementi:
- ispirato alle linee guida promosse da GBS (Gruppo di studio per la statuizione del Bilancio Sociale), ma in grado di adattarle alla forma d’impresa “cooperativa sociale” e di far propri elementi internazionali (come quelli proposti dal GRI- Global Reporting Initiative);
- condiviso tra le cooperative sociali coinvolte, benché flessibile ed attento alle specificità di ognuna, in modo da rendere l’informazione prodotta dal bilancio sociale confrontabile, avviando una sorta di benchmarking interna al consorzio;
- condiviso anche da due enti pubblici (il Comune di Pordenone e l’Azienda per i Servizi Sanitari n°6 Friuli Occidentale), che sono sia partner di NEXUS sia importanti stakeholder delle stesse cooperative;
- integrabile con altri strumenti di gestione, come i sistemi di qualità e la produzione di carte dei servizi.

A queste caratteristiche il bilancio sociale della cooperativa sociale ACLI ha apportato anche delle innovazioni e proprie specificità:

- distinzione, per quanto riguarda gli indicatori relativi all’andamento delle relazioni con gli stakeholder, tra quelli di base, descrittivi, e quelli che indicano l’esito di precisi impegni di responsabilità (denominati “elementi di responsabilità”);
- un’analisi del fatturato, aumentando in tal modo la connessione del bilancio sociale con il bilancio economico-fiscale d’esercizio;
- una analisi sperimentale del valore aggiunto extra-contabile, sul quale vale la pena in futuro indirizzare un’attenzione particolare proprio per cogliere quegli elementi intangibili che solo una cooperativa sociale è in grado di fornire;
- diverse zoomate su alcuni aspetti e interlocutori particolari della cooperativa (utenti nefropatici, candidati soci-lavoratori, work experience);
- l’apporto della mutualità esterna non solo verso il settore cooperativo, ma verso il più ampio e variegato terzo settore, dedicando a questa categoria di stakeholder un proprio capitolo;
- l’accattivante grafica che permette con icone, mappe, disegni di rendere il documento maggiormente leggibile.

Responsabilità sociale (...)

Progettazione e valutazione

Ricerche

Formazione

Promozione culturale

RAPPORTO ATTIVITA’

Conferenze

Bilanci sociali e di genere

box Archivio di tutti gli articoli

cerca nel sito

torna su torna su | mappa Mappa del sito | key AREA RISERVATA | Accessibilità | Personalizza A | A | A | xhtml | css

2007 e-labora. Reti di ContaminAzione SocioEconomiche. | sito sviluppato con SPIP | da CLAPS | AMMINISTRAZIONE | webmaster